Domenica 8 ottobre l’evento in piazza Duomo a Trento

Presentata a Trento la tappa locale di “Nonno Ascoltami!”, in programma domenica 8 ottobre, in piazza Duomo, dalle ore 10 alle 19.

All’incontro con la stampa è intervenuta Mariachiara Franzoia, assessore alle Politiche sociali del Comune di Trento, che ha aperto la conferenza sottolineando l’importanza di “Nonno Ascoltami!” come evento divulgatore di prevenzione e informazione per l’intera cittadinanza.

La parola passa poi a Vincenzo Savelli (ORL Ospedale “S. Chiara”, Trento – direttore Cesare Grandi) e Domenico Spinella (ORL Ospedale “S. Maria del Carmine” – direttore Giuseppe Nicolò Frau), i quali hanno ribadito la stretta relazione tra decadenza uditiva e decadenza cognitiva. “Per questo è importante non solo fare prevenzione, ma soprattutto diagnosticare tempestivamente questo tipo di patologia.

Chiusura dei lavori affidata a Stefano Minotto, in rappresentanza dell’associazione “Nonno Ascoltami!”. “Nel mondo l’ipoacusia colpisce circa 360 milioni di persone, in Italia la cifra si attesta sui 7 milioni. E tra loro, solo il 20 per cento è consapevole del disturbo e ha provveduto ad affrontarlo. Curare l’ipoacusia nei tempi giusti, permette di risolvere tutta una serie di problemi relazionali, aspetto fondamentale nella vita dei soggetti più anziani”.

Share on

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.