“Nonno Ascoltami!” 2016: un successo l’evento a Trento e Rovereto

Oltre alle visite dell’udito, grande festa in piazza per tutta la famiglia

È stata una grande festa non solo per i nonni, ma per tutta la famiglia, l’edizione numero sette di “Nonno Ascoltami!”, che domenica 16 ottobre ha animato le piazze di Trento (piazza Duomo) e Rovereto (piazza Martire delle Foibe).

Boom di presenze, con oltre 400 visite gratuite dell’udito effettuate nelle due città trentine, dove dalla mattina alle 10, fino alla sera alle 19, sono state tantissime le persone che si sono sottoposte ai controlli  effettuati da oltre 50 tra medici, personale ospedaliero e tecnici audiometristi. E in ogni città si è ripetuto lo stesso scenario di festa. Sotto un sole primaverile, nonni e nipoti hanno animato le piazze, tra palloncini blu, momenti di intrattenimento e di sport, con  musica, teatro e divertimento per i più piccoli.

L’iniziativa “Nonno Ascoltami!”, patrocinata dal Ministero della Salute e riconosciuto dell’OMS, (Organizzazione Mondiale della Sanità), ha coinvolto in prima persona i primari dei due ospedali cittadini dott. Giuseppe Nicolò Frau, direttore U.O.C. Otorinolaringoiatria dell’Ospedale “S. Maria del Carmine”, Rovereto e dott. Cesare Grandi, direttore reparto di Otorinolaringoiatria, Ospedale “S. Chiara”- Trento,coadiuvati da audiometristi, logopedisti e volontari di Croce Rossa e Misericordia.

Tanti i momenti clou della giornata: dall’animazione in piazza, ai clown, alle lezioni di sport portate in piazza dagli atleti dell’Aquila Basket Trento, fino al concorso creativo “Il Muro del Nonno”, con gli elaborati artistici realizzati dai bambini delle scuole elementari della città.

L’iniziativa si è svolta grazie all’impegno di diversi partner nazionali e locali, tra cui Acustica Trentina eAudioClinik.

Share on