“Nonno Ascoltami!” a Messina: boom di presenze per l’ospedale in piazza con gli specialisti dell’udito

Centinaia di messinesi hanno potuto effettuare un controllo dell’udito e dell’equilibrio nelle tende allestite dalla Croce Rossa e grazie alle equipe del professore Francesco Galletti, del dottor Felice Cascio, del direttore di Otorinolringoiatria dell’Asp di Milazzo Vincenzo Milone e del dottor Antonio Politi dell’Ospedale San Vincenzo di Taormina.

La giornata in piazza Duomo si èsvolta all’insegna dell’allegria con la partecipazione delle associazioni sportive: l’Asd Messina Table Soccer (Subbuteo), l’Asd Seido Kenpo Ryu Dojo, Associazione Messina Scherma ed inoltre l’associazione “Clown Therapy” che ha intrattenuto i bambini e la scuola di Musica Ars Nova Messina che ha eseguito alcuni brani con l’ensamble di fiati. Ben 8 le scuole che hanno partecipato alla giornata messinese dedicata all’udito con numerosi elaborati fatti dai ragazzi delle elementari e medie.

Decine di cartelloni, poesie, disegni e racconti sono stati affissi sul “Muro del Nonno” e hanno colorato la piazza. Grande la sensibilità dimostrata dai ragazzi che attraverso gli elaborati hanno dimostrato di comprendere l’importanza del messaggio di questa iniziativa.
La commissione composta da Maria Francesca Scilio, presidente Lions Club Messina Ionio, Basilio Maniaci, presidente Università della terza età, Marina Mento insegnante e Letizia Lucca, giornalista, ha scelto i lavori più belli: il premio per il miglior cartellone è andato alla scuola primaria di Larderia Superiore I.C. “G. Martino”, per il miglior disegno è stata premiata la IV sez. B dell’I.C. “Cannizzaro Galatti”, per la miglior poesia scuola primo grado sono state premiate ex aequo Letizia Fucile della classe 1 sez. A, dell’ I.C. “Pascoli Crispi” e Aurora Maniaci della 1 sez. A dell’ I.C. “Cannizzaro Galatti”, per la sezione poesia scuola primaria il premio è andato a Rita Pagano per un lavoro di gruppo fatto con la classe V sez B della scuola “Don Bosco”, e per il miglior racconto è stata premiata Sofia Todaro della 1 sez A dell’I.C. “Pascoli Crispi”. A tutte le scuole è stata consegnata una coppa, le scuole sono:

Paino-Gravitelli (dirigente scolastica Domizia Arrigo, docente referente Renata Ruggeri);
Pascoli-Crispi” (dirigente Alfio Borzì, referente Linda Midiri, Teresa Lione);
Salvo D’Acquisto” (dirigente Pietro Ruggeri, referente Licia De Salvo);
Tremestieri “Gaetano Martino” (Giuseppina Broccio, referente Rosetta Mangano);
“Cannizzaro-Galatti” (Egle Cacciola, referenti Antonella Triscari, Eva Buttà);
“San Giovanni Bosco” (referente Serafina Carrozza);
Istituto Salesiano “Domenico Savio” (dirigente don Umberto Romeo, referente Daniela Genovese), Istituto Collegio “Sant’Ignazio” (referente Emanuele Fazio). 

Infine, molto emozionante il momento della benedizione dei Nonni. Anche a Messina le istituzioni hanno dato il buon esempio con il sindaco Cateno de Luca e l’assessore al Welfare Alessandra Calafiore. Un ringraziamento ai partner tecnici, sempre presenti e che hanno gestito al meglio l’evento: Luigi Bonnano di Euroacustica e Sandro Lombardi e Antonio Bonaccorso di Widex Italia.

Share on

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.