”Nonno ascoltami!” presentato l’evento a L’Aquila

Con il patrocinio di Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute e con il supporto dell’OMS
“Nonno ascoltami!”: il 24 settembre parte da L’Aquila l’edizione 2017
In piazza Battaglione degli Alpini, la campagna nazionale per la prevenzione contro i disturbi uditivi Coinvolte 15 regioni, 36 città e 10 milioni di cittadini in tutta Italia

 

E’ stata presentata questa mattina nella sala Fibbioni del Comune, la tappa aquilana dell’evento “Nonno Ascoltami!”, la campagna nazionale per la prevenzione contro i disturbi dell’udito, che approderà in piazza Battaglione degli Alpini a L’Aquila, domenica 24 settembre (dalle ore 10 alle 20).

L’evento, arrivato quest’anno alla sua VIII edizione, è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero della Salute e realizzato con il supporto dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

«I nonni ricoprono un ruolo fondamentale nell’organizzazione della famiglia e della società intera» – ha commentato Francesco Cristiano Bignotti, assessore Politiche sociali del Comune L’Aquila. «Per questo l’evento “Nonno Ascoltami!” riveste una preziosa valenza sociale, in perfetta sinergia con tutte le altre iniziative che il nostro Comune organizza in occasione della Festa dei Nonni nazionale».

Nonno Ascoltami!”, che quest’anno si snoderà su 6 domeniche (dal 24 settembre al 29 ottobre 2017, dalle ore 10 alle 20) coinvolge un bacino di utenza di circa 10 milioni di cittadini in tutta Italia, offrendo l’opportunità di effettuare controlli gratuiti dell’udito, nelle tende messe a disposizione da Croce Rossa e Misericordia.

«L’ipoacusia rappresenta oggi un problema di rilevanza sociale» – ha spiegato Gian-Piero di Marco, direttore  U.O.S.D. di Otorinolaringoiatria Presidio ospedaliero “Nuovo San Salvatore” – L’Aquila. «L‘anziano, se non curato adeguatamente, rischia di restare isolato rispetto alla società che lo circonda. C’è infatti una stretta connessione tra ipoacusia e degenerazione celebrale. Se la cecità infatti separa le persone dalle cose, l’udito separa le persone dalle altre persone. Per questo è importante affidarsi ad un percorso medico».

A questo scopo, “Nonno Ascoltami!” porterà in piazza medici specialisti e tecnici dell’udito, che per un’intera giornata saranno a disposizione dei cittadini che vogliano effettuare un controllo dell’udito, grazie all’impegno di diversi partner nazionali e locali.

«“Nonno Ascoltami!” è soprattutto un evento sociale che, prendendo spunto dalla Festa dei Nonni, richiama in piazza tutta la famiglia per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche dell’udito», – commenta Mauro Menzietti, ideatore dell’iniziativa. «È la sanità che va incontro alle persone, riunendo in un unico evento tutte le figure professionali coinvolte nella tutela della salute (medici chirurghi, otorini, audioprotesisti, audiometristi), tutto a vantaggio dei cittadini».

 

A L’Aquila l’evento è promosso grazie al sostegno di Istituto Acustico Maico.

 

Info:

www.nonnoascoltami.it

www.facebook.com/nonnoascoltami

Share on

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.