Sordità e problemi di udito: a soffrirne sono 8 milioni di italiani

Effettuati meno impianti cocleari rispetto a Francia e Germania

Quasi un italiano su cinque ha problemi di varia gravità all’udito (otto milioni di cittadini, vale a dire il 18% della popolazione), ma il numero di impianti cocleari che ogni anno viene impiantato per risolvere queste problematiche è inferiore ai trend europei segnati da Francia e Germania. Se, infatti, in Italia ogni anno vengono eseguiti 15 impianti cocleari per milione di persone (vale a dire 900-1000 impianti cocleari l’anno), in Francia e Germania il numero si aggira intorno ai 20-25 per milione di persone. Secondo Roberto Filipo, ordinario di Otorinonolaringoiatria nel Dipartimento Organi di senso della Sapienza Università di Roma, entro i prossimi due anni sarà possibile aumentare del 15% l’uso di questi dispositivi all’avanguardia trattando, mediante il loro impianto, anche le sordità asimmetriche (che colpiscono in modo più grave un orecchio rispetto all’altro) e le Ssd (Single sided deafness), ovvero i disturbi all’udito che colpiscono un solo orecchio.

 LEGGI L’ARTICOLO SU IL SOLE 24 ORE

Share on

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.