Trento e Nonno Ascoltami!, insieme per una grande giornata di prevenzione

Ancora una volta la città di Trento si conferma piazza di serie A per l’evento Nonno Ascoltami!. Anche quest’anno il capoluogo trentino ha accolto con grandissimo entusiasmo la campagna per la prevenzione dei disturbi uditivi, che la scorsa domenica ha animato piazza Adamo D’Arogno, facendo il pieno di cittadini che sin dalle prime ore della mattina, si sono affollati di fronte elle tende della Croce Rossa, per effettuare lo screening gratuito dell’udito.

E oltre ai controlli dell’udito, a Trento è stato possibile effettuare anche un esame vestibolare per identificare il rischio di patologie labirintiche che, insieme ad altre condizioni cliniche, possono portare al rischio di cadute.

Questo grazie alle equipe mediche dei dott. Cesare Grandi, direttore UO di Otorinolaringoiatria – Ospedale “Santa Chiara” Trento e dott. Giuseppe Nicolò Frau, direttore UOC di Otorinolaringoiatria – Ospedale “S. Maria del Carmine” – Rovereto.

L’evento a Trento è sostenuto dal Comune di Trento, da sempre molto sensibile alle tematiche legate alla prevenzione, come ha sottolineato l’assessore alle Politiche sociali, Mariachiara Franzoia, ed è realizzato grazie al supporto del partner tecnico Acustica Trentina azienda leader dell’audioprotesi in Trentino. 

 

Share on

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.