Conferenza Stampa Pescara

“Nonno Ascoltami!”: domenica 2 ottobre tornano i controlli dell’udito

in piazza a Pescara, Chieti e Sulmona

La campagna nazionale coinvolte 8 regioni e 27 città in tutta Italia

È stata presentata questa mattina, nella sede della Regione Abruzzo a Pescara, la VII edizione di “Nonno Ascoltami!”, campagna nazionale per la prevenzione contro i disturbi dell’udito, patrocinata dal Ministero della Salute, che domenica 2 ottobre, in occasione della festa dei nonni, approda a Pescara, Chieti e Sulmona.

“Nonno Ascoltami!”, che coinvolge 27 piazze e 8 regioni in tutta Italia, offre l’opportunità di effettuare controlli gratuiti dell’udito, nelle tende messe a disposizione da Misericordia e Croce Rossa.

«L’iniziativa “Nonno Ascoltami!”, nata sette ani fa da Pescara, e oggi arrivata in ben 27 città italiane, è un fiore all’occhiello per la nostra città e per l’Abruzzo intero – esordisceMarinella Sclocco, assessore regionale alle Politiche sociali. L’iniziativa, infatti, ha di fatto anticipato di qualche anno la riforma del Terzo settore e il Piano sociale regionale, recentemente aggiornato. La nuova frontiera del sociale, infatti, prevede la possibilità di collaborazioni preziose tra enti pubblici e partner privati, per la promozione di iniziative sociali da promuovere sul territorio».

«Quando abbiamo intrapreso questo cammino – spiega Claudio Donadio Caporale, direttore Unità operativa di Otorinolaringoiatria – Presidio ospedaliero di Pescara, tra i promotori dell’iniziativa – il focus di “Nonno Ascoltami!” erano principalmente gli anziani, con i problemi di presbiacusia dovuti all’età. Oggi invece è il caso di spostare l’attenzione sui più giovani, il cui udito è messo a dura prova da ambienti lavorativi troppo rumorosi, o peggio da cattive sollecitazioni cui si sottopongono quotidianamente, tra discoteche, cuffiette e musica ad altissimo volume. La prevenzione dunque dovrebbe partire dalle scuole, per sensibilizzare i ragazzi ai corretti stili di vita e alla protezione del proprio udito».

«Tutto nasce da Pescara, sette anni fa – dichiara Mauro Menzietti, fondatore di “Nonno Ascoltami!” – da un guppo di medici specialisti ed esperti dell’udito che hanno creduto nel progetto di prevenzione in piazza. Da allora “Nonno Ascoltami!” è cresciuto in maniera esponenziale e oggi coinvolge ben 27 città in 8 regioni in tutta Italia. Per noi un motivo di grande orgoglio, aver avvicinato la sanità ai cittadini, portando in piazza specialisti dell’udito che con un semplice controllo a titolo totalmente gratuito, aiutano le persone a parlare e affrontare senza alcun imbarazzo il problema dell’ipoacusia, indirizzandoli poi verso la soluzione più idonea».

Domenica 2 ottobre a piazza Salotto ci saranno anche gli stand del Comune di Pescara, che celebra la Festa dei Nonni con iniziative ludiche e ricreative. «Il Comune di Pescara – spiegaGiuliano Diodati, assessore comunale alle Politiche sociali – scenderà in piazza con i cinque centri sociali per anziani della città. All’interno dell’evento “Nonno Ascoltami!”, infatti, proporremo lezioni di yoga, cabaret dialettale e balli di gruppo dedicati proprio agli anziani. In programma domani anche la benedizione dei nonni e la premiazione per il nonno e la nonna dell’anno».

Tra i partner della manifestazione anche il Polo Irene. «Il Polo Irene, gruppo di imprese che operano in Abruzzo – dichiara la presidentessa Patrizia Orlandi – supporta il progetto “Nonno Ascoltami!” per rafforzare il concetto di benessere e salute del cittadino, come fulcro dell’’intero sistema sociale».

Sono 9 in totale le piazze abruzzesi che aderiscono alla campagna nazionale:

– domenica 2 ottobre 2016:

Pescara (p.zza Salotto) – Chieti (Villa Comunale)

Sulmona (p.zza XX Settembre).

– domenica 9 ottobre 2016:

Avezzano (p.zza Risorgimento) Teramo (p.zza Martiri della Libertà).

– sabato 22 ottobre 2016:

Lanciano (p.zza Plebiscito) – Penne (p.zza Luca da Penne) Giulianova(p.zza delle Fosse Ardeatina).

– domenica 23 ottobre 2016:

Vasto (p.zza Rossetti).

Nonno Ascoltami!” porterà in piazza medici e tecnici specialisti dell’udito, che per un’intera giornata saranno a disposizione dei cittadini che vogliano effettuare un controllo dell’udito, grazie all’impegno di diversi partner nazionali e locali, tra cui l’Istituto Acustico Maico Pescara.

L’evento nazionale gode del patrocinio del Ministero della Salute e del riconoscimento dell’OMS, (Organizzazione Mondiale della Sanità) che ogni anno indice la Giornata Mondiale dell’Udito, di cui l’associazione “Nonno Ascoltami!” è ambasciatrice italiana.

“Nonno Ascoltami!” prende spunto dalla festa dei nonni, ma che in realtà porta in piazza tutta la famiglia, per una giornata di giochi, sport e divertimento per grandi e piccini. Proprio a loro, infatti, sono dedicate le iniziative collaterali, tra cui il “Muro del nonno”, esposizione di elaborati artistici sul tema rapporto nonno-nipote, realizzate dagli alunni delle scuole cittadine, momenti di animazione con i clown e teatro in piazza per bambini, giochi e lezioni di sport, con i campi allestiti in piazza dalla Pescara Calcio e dalla Pescara Basket, fino al torneo di scopa nonno-nipote, che si svolgerà presso lo stand allestito dalla Fidas Pescara.

 

Share on
Udito Italia

Udito Italia è la Onlus impegnata nella sensibilizzazione e prevenzione dei disturbi uditivi.
L’Obiettivo del suo agire è la promozione e la diffusione capillare di una campagna contro tutte le forme di sordità evitabili.

Contatti

All rights reserved 2020. By OikoServices
Privacy Policy | Cookie Policy

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.